Notizie e appuntamenti

Gli ultimi eventi ed iniziative

Stage internazionale di Commedia dell'Arte

DAL 25 AL 29 LUGLIO - TEATRO LA FENICE DI ARSOLI

SETTIMO CIELO E I NUOVI SCALZI PROPONGONO UN WORKSHOP DI COMMEDIA DELL'ARTE

MASCHERE E CARATTERI DELLA COMMEDIA DELL’ARTE
Il laboratorio si concentrerà sulla base fondamentale necessaria per attivare il codice espressivo delle maschere, al fine di riportare in vita i personaggi della Commedia dell'Arte, nobile tradizione inventata dagli attori italiani nel corso del 16 ° secolo che si diffuse in tutta Europa fino in Russia. Ogni singolo carattere rappresenta un tipo umano diverso e una chiara categoria sociale, gli stessi che siamo ancora in grado di trovare e riconoscere nella società contemporanea. L'incontro con la maschera ha qualcosa di magico, perché si attivano energie di amplificazione e trasformazione che richiedono la ricettività del corpo. Il rapporto con la maschera è un arricchimento e un'esperienza emozionante, che facilita la costruzione di una connessione intima non facilmente traducibile in maniera razionale, perché svela quelle connessioni profonde che garantiscono una grande sensazione di benessere, oltre a rinnovare la necessità di completezza dell' attore. Durante il laboratorio, stimoleremo lo sviluppo di un immaginario che solo l'esperienza di recitazione è in grado di elaborare e rappresentare
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
La compagnia I Nuovi Scalzi ha realizzato numerosi workshop in Italia e all'estero, tra i quali: in Canada, presso Università "Laval" di Quebec City e presso Università "McGill" di Montreal - in Germania, con la compagnia teatrale professionista "AttentrTheater" di Lipsia - in Polonia, presso "Università di Opole", e presso la Casa della Cultura (MDK) di Opole, con la compagnia di professionisti "Theatr Zapadnia" di Opole.

Leggi tutto...

Primavera alla Rocca

Domenica 15 maggio, ore 17,30, primo appuntamento con Primavera alla Rocca/Contemporanea Aniene Pop Festival, mini rassegna di teatro alla Rocca di Subiaco che Settimo Cielo/Officina E.S.T. presenta ormai da tre anni in collaborazione con l’Associazione Ethea.

Il tema della rassegna è come sempre legato al territorio, in particolare quest’anno si rende omaggio a due personalità dell’arte che ebbero un intenso rapporto con la Valle dell’Aniene.

Si comincia con Luigi Pirandello il cui Uno, Nessuno, Centomila viene presentato nella versione del Teatro delle Condizioni Avverse per la regia di Andrea Maurizi. La classicità di Pirandello viene proposta in modo ironico in una versione adatta sia ad adulti che a ragazzi. In scena Emiliano Valente, Andrea Maurizi e due illustri manichini, smascherano i difetti veri e presunti di personaggi e… spettatori.

Leggi tutto...

La seconda Unità d'Italia

Ad Arsoli, sabato 14 maggio, chiude la stagione 2015/16 del Teatro Comunale La Fenice con lo spettacolo Covello e Zanotto ambasciatori dell’arte e s’arrangià della Compagnia Opera Prima. Lo spettacolo è un divertente viaggio che percorre ’Italia raccontato dalla voce e dai corpi delle Maschere. Saranno proprio Covello e Zanotto, inseparabili servi di Commedia dell’Arte, l’uno di area mediterranea e l’altra settentrionale, a condurci per mano nelle tappe del loro improbabile e rocambolesco percorso. Un appuntamento che intende continuare a indagare su un genere, quello del teatro di maschera, che ha dimostrato in più occasioni di essere di grande interesse per il pubblico della Valle dell’Aniene (ingresso spettacolo 8 euro intero, 6 euro ridotto).

Prima dello spettacolo (dalle ore 19,30), apericena a base di specialità etniche, realizzata in collaborazione con il Comune di Marano Equo (Progetto di integrazione). Per parteciparvi è consigliabile prenotarsi, non ci sono quote da versare, ma è gradito un piccolo contributo di natura culinaria (ogni offerta è valida).

 

Leggi tutto...

IL VUOTO E IL SOLE

SABATO 30 APRILE | ORE 21:00

TEATRO LA FENICE DI ARSOLI - Piazza dei Martiri Antifascisti, 1 - Arsoli (RM)

IL VUOTO E IL SOLE
versi e musica in libertà vigilata

Ognuno di noi, come Icaro, ama il sole. Ma il volo non può fare a meno del vuoto. Il volo ama il vuoto. Amare il vuoto che ci riempie, giorno per giorno, rischiando di cadere con le ali divelte, è inseguire il sole fin nel cuore delle tenebre. Per non perderlo più.

Il vuoto e il Sole è un concerto poetico attraverso i componimenti di Antonio Sanna (tratti dalla raccolta omonima) in libero dialogo con le canzoni di Fabrizio De André.

Leggi tutto...

Codice etico

Settimo Cielo aderisce a C.Re.S.Co. (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea)

Codice programmatori e curatori
Codice strutture verso collaboratori

 

Newsetter

captcha